Progetto "Abbattiamo le barriere"

Fondazione CRAstiCon il supporto finanziario della  Fondazione Cassa di Risparmio di Asti,  l'Istituto Comprensivo  attua iniziative finalizzate a  favorire l’inserimento, l’accoglienza e  un adeguato supporto  scolastico agli alunni diversamente abili e con Bisogni Educativi Speciali a rischio di insuccesso scolastico e formativo.

 Come previsto dal progetto, le attività  si sono sviluppate in quattro direzioni:
a.    Interventi  a supporto di studenti, famiglie e docenti;
b.    Interventi previsti per il recupero delle abilità di base per il raggiungimento di competenze minime da parte di tutti gli alunni;
c.    Interventi previsti per  l’integrazione   attraverso esperienze significative  e motivanti;
d.    Percorsi formativi per i docenti. locandina servizio Psicopedagogico
INTERVENTI  A SUPPORTO DI STUDENTI, FAMIGLIE E DOCENTI
A supporto di famiglie ed insegnanti, al fine di superare gli scogli relazionali ed instaurare un buon clima nella scuola è  stato attivato  il servizio di consulenza psicopedagogica per docenti e genitori Tale servizio, affidato alla dott.essa Silvana Alessandria,  viene offerto su appuntamento ed è volto a risolvere le problematiche relazionali tra genitori e figli, insegnanti e genitori, alunni e docenti.  Esso offre agli insegnanti consulenza e collaborazione nella predisposizione dei percorsi individualizzati e nell’individuazione delle situazioni di disagio. Hanno avuto accesso  genitori (15 casi con una media di 3 sedute ciascuno)  e docenti.

Per l’identificazione ed il trattamento precoce dei disturbi specifici di apprendimento  sono stati somministrati test ( prove MT ) di valutazione della lettura scrittura e comprensione del testo a 73 alunni di classe seconda. Il risultati del test , affidato alla logopedista Monica  Patrucco,  è stato  comunicato a genitori ed insegnanti i quali hanno progettato e realizzato attività di consolidamento e rinforzo; in caso di persistenza della carenza è stato consigliato alla famiglia un approfondimento diagnostico presso l’ASL.

Per l’accoglienza e l’inserimento di alunni stranieri di madrelingua albanese  neo arrivati in Italia è stato necessario l’intervento del mediatore culturale  di lingua albanese.

 INTERVENTI PER IL RECUPERO DELLE ABILITÀ DI BASE PER IL RAGGIUNGIMENTO DI COMPETENZE MINIME DA PARTE DI TUTTI GLI ALUNNI

Gli alunni in difficoltà di apprendimento frequentanti le Scuole Primarie di Castello di Annone, Portacomaro e Refrancore,  le Scuole Secondarie di I grado di Refrancore, Rocchetta Tanaro e Portacomaro hanno potuto usufruire dell’opportunità di frequentare laboratori di recupero. Essi si sono svolti in orario extrascolastico il mercoledì, o il martedì pomeriggio,  a piccolo gruppo. Sono stati condotti  con l’utilizzo di strategie didattiche  che puntano all’autonomia e alla consapevolezza ricorrendo  a  percorsi metacognitivi e all’uso di strumenti multimediali con software specifici. In particolare sono stati realizzati:
-    laboratorio di lettura animata e scrittura creativa “Viaggio al centro di un libro”, tenuto da Milena Audenino, docente e scrittrice, rivolto alle classi  quinta della scuola primaria di Castello di Annone. Al termine è stata realizzata la raccolta di testi: "Raccontiamoci così"  e il reading omonimo, durante il quale i giovani allievi hanno presentato i testi prodotti alternandoli a canti, ai genitori e agli alunni delle altre classi.  (Articolo  Noi ci raccontiamo così - Laboratorio lettura e scrittura) 

-   Laboratorio di lettura “ Raccontami una storia” in orario extrascolastico presso la scuola primaria di Portacomaro
(Articolo Raccontami una storia '17-'18)

INTERVENTI PREVISTI PER  L’INTEGRAZIONE   ATTRAVERSO ESPERIENZE SIGNIFICATIVE  E MOTIVANTI
Sono stati organizzati laboratori espressivi, interculturali ed interdisciplinari. Il lavoro svolto nel gruppo,  finalizzato alla realizzazione di un prodotto unico per tutti, ha offerto  moltissime occasioni per “vivere” sulla propria pelle e introiettare  le fondamentali regole del vivere comune. Si è assistito ad un innalzamento dell’autostima e della motivazione con ricadute positive sul rendimento scolastico generale. Laboratori realizzati:
laboratorio musicale "Dalla voce in poi" presso la Scuola dell'Infanzia di Rocchetta Tanaro con l'esperta Paola Tomalino. Il laboratorio, realizzato in continuità con gli alunni della scuola primaria di Rocchetta Tanaro, si è concluso con la presentazione ai genitori di un brevi recital; -
-laboratorio espressivo-teatrale in orario extrascolastico con produzione di spettacoli teatrali presso le Scuole Secondarie di I grado di Refrancore, e Rocchetta Tanaro Al termine dell'anno è stata allestita la rassegna "Chi è di scena?" con la presentazione di tutti gli spettacoli teatrali e musicali realizzati dagli alunni presso il salone "Fattoria Roceta" a Rocchetta Tanaro; (Articolo )

Laboratorio artistico in orario extrascolastico presso la scuola secondaria di Portacomaro con produzione di manufatti attraverso l’utilizzo di varie tecniche artistiche condotto dalla Prof,. Carla Novello, per gli alunni di classe seconda e terza.

psicomotricità
 laboratorio di psicomotricità, svolto da esperti pscicomotricisti dell’Associazione SIVA e da EriKa Guarino, con gli alunni di 5 anni della Scuole dell’Infanzia di Portacomaro e di Rocchetta, con le classi prime, seconde e terze della Scuola Primaria di Portacomaro.
          ( Articolo Psicomotricità '17-'18)

- Con le stesse finalità gli alunni di classe I-II-III-IV-V della scuola primaria di Rocchetta Tanaro hanno seguito  un percorso di educazione motoria e danza  “Allena-ti fisica-mente“ condotto dall’esperto Marcello Chiabrero; 
 
 percorsi laboratoriali di educazione linguistica e logico-matematica per stimolare la curiosità, l’interesse ed il piacere delle scoperte in tali ambiti, al fine di acquisire fiducia nelle proprie capacità (Scuole dell’Infanzia di Castello di Annone e Portacomaro);

festa scienza- percorsi laboratoriali di educazione linguistica e logico-matematica  e scientifica per stimolare la curiosità, l’interesse ed il piacere delle scoperte in tali ambiti, al fine di acquisire fiducia nelle proprie capacità presso tutte le scuole primarie e secondarie dell’istituto. A fine anno le attività scientifiche realizzate sono state presentate nell’ambito della “Festa della Scienza” dell’Istituto ( Refrancore – 26 maggio 2018).

- attività di laboratorio informatico e di approccio al pensiero computazionale, che aiuta a sviluppare competenze logiche e capacità di risolvere problemi in modo creativo ed efficiente, qualità che sono importanti per tutti i futuri cittadini. Il modo più semplice e divertente di sviluppare il pensiero computazionale è attraverso la programmazione (coding ) in un contesto di gioco (Scuola Primaria di Castello di Annone e Scuola Secondaria di I grado di Portacomaro);

-percorsi di continuità educativo-didattica tra i vari ordini di scuola attivati in tutti i plessi scolastici dell’istituto, durante le normali ore di lezione

PERCORSI FORMATIVI PER I DOCENTI: 
A settembre 2018 si è tenuto il corso “ Una didattica interculturale per l’inclusione e la valorizzazione delle differenze”  Con il corso si è inteso  fornire  gli strumenti teorici e metodologici necessari a fronteggiare le sfide di una  società, di fatto multietnica, valorizzando le differenze e favorendo la reciproca interazione e contaminazione  tra diversità etniche, presenti nella comunità scolastica.
Il corso, della durata di 12 ore,  prevede lezioni frontali, circle time, attività laboratoriali condotte da Angela Giustino, direttrice del Corso di Perfezionamento post-laurea in “Multiculturalità e Politiche di Interazione Interculturale”istituito dall’Università degli Studi di Napoli, “Federico II”   e Angela Palamidesi, docente di counseling interculturale,
Si sono inoltre tenuti i corsi:
La riflessione linguistica nella scuola: avvio alla grammatica valenziale  - con  l’esperta Veronica Ujcich. Obiettivi del corso: Conoscere il funzionamento della grammatica valenziale e le diverse tipologie di proposizione e di verbi (valenza dei verbi); acquisire strategie didattiche per avvicinare in modo logico gli alunni alla costruzione e analisi sintattica attraverso una percezione ragionata di senso. Sperimentare nel concreto la costruzione e l’espansione progressiva dei sintagmi.
Prospettive evolutive linguistiche e scolastiche di bambini stranieri:  tre incontri con la logopedista Enrica Edantippe dell'Associazione "Il Ramarro Verde"
1° incontro (per tutti gli ordini di scuola): lingue e linguaggio
2° incontro (scuola dell’infanzia): attività per alunni con italiano L2
3° incontro (scuola primaria e secondaria di primo grado): attività per alunni con italiano L2