"Legalità a scuola"

                                                       "La legalità a scuola"

Il giorno 12 marzo 2013 presso la palestra delle Scuole Medie di Rocchetta Tanaro gli alunni delle classi 4^ e 5^ della Scuola Primaria e tutte quelle della Scuola Secondaria di 1^ Grado hanno assistito all'intervento del Corpo dei Carabinieri con la presenza del Maresciallo Rigogliosi.

Gli alunni hanno ascoltato con interesse ed attenzione mentre il Maresciallo parlava della "legalità" riguardo la droga, una sostanza molto dannosa per la salute dei cittadini, e l'uso delle armi.

Ha parlato anche della legittima difesa in caso di pericolo, dell'utilizzo di armi, del rispetto delle leggi e della convivenza civile.
Il Maresciallo Rigogliosi ha citato nel suo discorso anche la mafia, i vari gradi del Corpo dei Carabinieri e i compiti che svolgono per tutelare la sicurezza di tutti i cittadini.

Gli alunni hanno formulato domande ed espresso opinioni su tutti gli argomenti che hanno portato ad approfondimenti, soprattutto riguardo la droga e le sigarette. Le nuove informazioni ci hanno fatto capire cosa dobbiamo evitare e qual è la strada giusta da seguire.

Per quanto riguarda le armi, abbiamo capito che si possono utilizzare in caso di difesa ma solo se si è veramente in pericolo; in questa circostanza non si verrà condannati se non si eccede con la difesa.

Una strada sbagliatissima da seguire è quella della droga perchè danneggia il nostro organismo creando una forte dipendenza fisica e psicologica alle persone che la assumono anche per pochissimo tempo. Il pericolo si presenta anche per coloro che la spacciano rischiando così di essere rinchiusi in carcere. Grazie al fiuto dei cani antidroga addestrati da Corpi Speciali si riesce a trovare queste sostanze in posti dove nessuno andrebbe mai a cercare.

Il Maresciallo ci ha anche spiegato che hanno messo in commercio le sigarette elettroniche che sono meno dannose delle sigarette vere, dato che sono meno cancerogene, però sono anch'esse tossiche per l'organismo umano.

In queste due ore tutti gli alunni hanno appreso nuove conoscenze ascoltando con attenzione ed ammirazione un Rappresentante della Legge.
Noi alunni della 1^A ci auguriamo che questo intervento sia stato utile per indirizzarci sulla strada della "legalità"...


                                    Gli alunni della 1^A della Scuola Secondaria di 1^ Grado di Rocchetta Tanaro