Le scuole medie e i comuni di di Refrancore e Rocchetta Tanaro hanno accolto i “gemelli” francesi di Menton

Nuovo capitolo del gemellaggio con il Collège “Vento” di Menton, un progetto ormai pluriennale che attraverso le varie tappe ha già coinvolto centinaia di allievi e di famiglie e che dallo scorso anno, dopo numerose edizioni a Refrancore, si è esteso anche a Rocchetta Tanaro.

Il percorso “autunnale” è iniziato con il benvenuto corale da parte di tutti gli allievi e i docenti, le famiglie ospitanti, il Dirigente Ferruccio Accornero, i Sindaci dei due Comuni presso i rispettivi plessi scolastici.
 
Nel primo pomeriggio, attività creativa all'insegna dell'arte e dell'immaginazione nello spazio d’arte Magopovero di Antonio Catalano.



La seconda giornata è stata vissuta nei due Comuni ospitanti: gli allievi ospitati dalle famiglie di Refrancore hanno visitato le Cantine Goggiano, che ogni anno partecipano con calore e affetto al progetto; quindi hanno trascorso il resto della mattinata con l’associazione Asintrekking, per una simpatica passeggiata con gli animali. Gli alunni di Rocchetta Tanaro hanno invece visitato con i loro corrispondenti  il Museo del Tanaro e delle Contadinerie e hanno realizzato attività ludico-sportive a scuola.

Per il terzo giorno è stato invece proposto un laboratorio di cucina presso la Scuola Alberghiera di Asti, coordinato dallo chef Gianni Bonadio, e una visita ai monumenti del centro storico della città.



Giovedì, doverosa gita nei territori dell’Unesco e visita guidata del castello di Grinzane. Quindi, serata finale con tutte le famiglie, gli insegnanti, le autorità, con esibizioni in italiano e in francese, canti e balli.

Infine, venerdì, gran finale nel Parco di Rocchetta Tanaro, e, nel pomeriggio, i saluti ai gemelli, bagnati anche da qualche lacrima.

Nei momenti liberi trascorsi nelle case dei corrispondenti, le famiglie ospitanti hanno saputo creare un meraviglioso clima di accoglienza, di calore, di affetto che, secondo le insegnanti coordinatrici, (M.me Stella, M.me Bornand, la Prof.ssa Ponzone e la Prof.ssa Viglione) ha dimostrato ancora una volta la validità di questa esperienza culturale, linguistica ma soprattutto profondamente umana.


Prossima tappa a maggio, quando toccherà agli alunni italiani andare a trovare i gemelli francesi per vivere con loro un’intensa settimana di attività e di amicizia.

Il progetto è realizzato in collaborazione con i Comuni di Refrancore e Rocchetta Tanaro e con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti.