Progetto F.A.T.A.

Indice articoli


Laboratorio Ambiente
Nido
Nido Picchio
Quando i tempi lo consentono, le esperienze in Laboratorio sono accompagnate da uscite sul territorio durante le quali gli alunni possono svolgere esperienze in ambiente naturale, cercare tracce degli animali che vi abitano e, con un po’ di fortuna, osservarli dal vero.

Volpe
Una piccola sezione del Laboratorio è dedicata ai reperti marini (conchiglie, alghe, ricci, stelle di mare), portati a scuola da alunni nel corso dei soggiorni a Loano, che possono essere messi a confronto con altri resti di animali marini risalenti ad un periodo molto anteriore: i fossili rinvenuti nel territorio di Portacomaro.

Le classi che negli scorsi anni hanno visitato il Laboratorio hanno manifestato entusiasmo e curiosità nei confronti dei diversi animali e sono riuscite a soddisfare il loro desiderio di conoscerne le principali caratteristiche ed abitudini.

Ogni annoCinciallegra il Laboratorio si arricchisce sia grazie ai reperti che spontaneamente i upupabambini portano a scuola e che trovano la loro naturale collocazione nelle vetrine, sia ai lavori da loro prodotti che vengono esposti nella struttura.

Quest’anno i visitatori possono trovare nelle vetrine numerosi nuovi ospiti: fanno mostra di sè un tasso, una faina e una volpe, numerosi volatili, come la ghiandaia, la nocciolaia, il pettirosso, il picchio rosso, il picchio verde, il torcicollo, l’upupa, la gazza e la cornacchia.
Civetta
TassoDi grande interesse per i ragazzi risulta la teca contenente i volativi notturni, tra cui il gufo, la civetta e il barbagianni, difficili da osservare dal vero in ambiente naturale.