Scuola Secondaria di Refrancore "Vergano"

SMS REFRANCORE - IL GEMELLAGGIO COMPIE 10 ANNI: LE SCUOLE MEDIE E I COMUNI DI REFRANCORE E ROCCHETTA TANARO HANNO ACCOLTO I “GEMELLI” FRANCESI DI MENTON

Nuovo capitolo del gemellaggio con il Collège “Vento” di Menton, un progetto ormai decennale che attraverso le varie tappe ha già coinvolto centinaia di allievi e di famiglie e che per il settimo anno, dopo alcune edizioni a Refrancore, si è esteso anche a Rocchetta Tanaro.

Dopo la permanenza dei nostri allievi a Menton nel mese di aprile, il percorso di accoglienza in Italia dei "gemelli" è iniziato il 20 maggio con il benvenuto corale da parte degli allievi, dei docenti, delle famiglie ospitanti, del Dirigente Ferruccio Accornero, dei Sindaci e dei Responsabili dei Servizi dei due Comuni presso i rispettivi plessi scolastici.

Nel primo pomeriggio, attività ludico-sportiva nella palestra di Refrancore, a cura del Prof. Roberto.

Per il secondo giorno è stata proposta la visita al centro storico di Asti e del Museo dell’Immaginario di Antonio Catalano, con un "jeu de piste" alla ricerca delle torri astigiane.

Il terzo giorno, visita della Reggia di Venaria Reale e dei suoi meravigliosi giardini.

La quarta giornata è stata vissuta nei due Comuni: gli allievi ospitati dalle famiglie di Refrancore sono stati accolti da Marta Tessitore presso la sua azienda agricola “Cascina La Gioia”, con una visita guidata dei frutteti, del laboratorio…e una ricca colazione realizzata con i prodotti dell’azienda. I “gemelli” degli alunni di Rocchetta Tanaro hanno assistito allo spettacolo teatrale realizzato dai compagni di I, quindi hanno partecipato a un'interessantissima visita guidata dell’azienda "Il Panaté" di Mario Fongo, (che produce, tra l'altro, le famosissime "lingue di suocera”) e della casa vitivinicola "Bologna".

Il venerdì, bellissima giornata presso l'Azienda "Durando" e l'Agriturismo "Terra d'origine" di Portacomaro", con suggestivo percorso guidato tra vigneti e noccioleti, degustazione di un delizioso gelato alla nocciola e pic-nic finale nell’area attrezzata immersa nella natura.

Nelle scorse edizioni, le attività si concludevano il venerdì pomeriggio, con i saluti finali e la partenza dei gemelli: la decima edizione doveva riservare un momento speciale…e per questo si è deciso, sia nella fase francese che in quella italiana, di prolungare di un giorno la permanenza e dare spazio ai festeggiamenti.

La giornata di sabato è stata, quindi, vissuta all’insegna della festa: nella mattinata anche i gemelli hanno partecipato alla “Festa della Scienza”, iniziativa che coinvolge alunni di tutta la provincia, con esperimenti, convegni, importanti ospiti. A fine mattinata è arrivato il pullman da Menton con le famiglie francesi e le autorità scolastiche del Collège “Vento”: si è potuto dare il via alla festa per i 10 anni di gemellaggio con il Sindaco di Refrancore Mario Mortara (sindaco che ha seguito e appoggiato con affetto il progetto per i dieci anni) al suo ultimo giorno di attività, l’Assessore di Rocchetta Tanaro, i Dirigenti scolastici, le famiglie, gli insegnanti, le Responsabili dei due plessi avvicendatesi in questi dieci anni, gli alunni delle varie edizioni,…con esibizioni in italiano e in francese, discorsi, scambi di doni e un ricco buffet, presso le accoglienti Cantine Goggiano di Refrancore, che fin dalla prima edizione partecipano con disponibilità e affetto al progetto.

Al termine della festa, il congedo dai gemelli, sicuramente non definitivo, visto che molte famiglie stanno organizzando nuovi incontri per i mesi estivi.

Anche in questa edizione, tutto il personale della scuola, gli abitanti e le famiglie ospitanti dei paesi coinvolti hanno saputo creare un meraviglioso clima di accoglienza, di calore, di affetto che, secondo gli insegnanti organizzatori, (M.me Stella, M.me Bornand, M. Pellini,  la Prof.ssa Ponzone e la Prof.ssa Viglione ) ha dimostrato ancora una volta la validità di questa esperienza culturale, linguistica ma soprattutto profondamente umana. 

Dopo queste intense settimane di attività e di amicizia, senza perder tempo, si pensa al futuro del progetto, con nuove proposte e tante novità!

A ricordo dell’evento, dopo i lavori di ristrutturazione della scuola di Refrancore, verrà affissa alla parete sud una meridiana in ceramica smaltata realizzata dagli alunni a Mentone: contemporaneamente, un’altra meridiana “gemella” (sempre realizzata dagli alunni) ornerà la parete sud del Collège “Vento”: due segni legati tra loro, per scandire il tempo di un’amicizia che durerà per sempre.

Il progetto è realizzato in collaborazione con i Comuni di Refrancore e Rocchetta Tanaro e con la Comunità Collinare Via Fulvia.


SMS REFRANCORE - TANTE ATTIVITA' DEDICATE AI PICCOLI FRANCOFONI DELLE CLASSI SECONDE, PER VIVERE LA LINGUA FRANCESE: “Français à la carte”

Anche quest'anno gli alunni delle classi II della scuola secondaria di I grado di Refrancore hanno affrontato un'immersione totale nella lingua francese, grazie al progetto pomeridiano "Français à la carte": incontri con madrelingua in classe sull’apprendimento della lingua attraverso il canto e il ritmo, giochi di ruolo, attività ludico-creative, un pomeriggio presso l'Alliance Française di Torino... tanti stimoli per mettere a frutto e moltiplicare col divertimento, la curiosità e l'esperienza diretta le conoscenze acquisite durante le ore settimanali curriculari (ahimè, solo due!). Poi, tra aprile e maggio, per alcuni di loro il tradizionale gemellaggio con il collège "Vento" di Menton, con una fase in Francia presso famiglie ospitanti e una fase di accoglienza dei corrispondenti in Italia; infine, per i più coraggiosi, l'esame di certificazione DELF presso la sede dell'Alliance Française di Torino. Sono ben 9 i temerari che hanno affrontato la prova... in ogni caso, per tutti, una bella esperienza culturale e umana. E' proprio il caso di dirlo: comunque vada, sarà un successo!






SMS REFRANCORE - Premiazione al concorso "Inventa un mito" - terzo posto

"La tendenza al mito è innata negli uomini. È la protesta romantica contro la banalità della vita quotidiana"...
Così decantava il celebre scrittore britannico William Somerset Maugham nella sua cupa e pessimistica visione del mondo e della realtà.
L'uomo, sin da che se ne abbia memoria, ha sempre cercato di interpretare la vita con miti e leggende, per cercare di dare un senso più profondo e fantastico a quella che sembrerebbe in alternativa una vita banale.
La sfida lanciata agli studenti della scuola media "Maggiora Vergano" di Refrancore con il concorso "Inventa un mito", indetto dal Liceo Classico "Vittorio Alfieri" di Asti, ha avuto tale intento: attingere alla propria fantasia e ai propri desideri per creare un racconto originale sulle origini di quell'elemento così imprescindibile per noi qual è il fuoco.
Ancora una volta, i ragazzi hanno creato opere uniche e originali, sia racconti scritti sia disegni realizzati con varie tecniche pittoriche.
La scuola media di Refrancore può annoverare un altro premio per questo concorso, il terzo posto, vinto dallo studente Nicolò Cataldo della classe IIB, le cui abilità espressive e narrative hanno dato vita a un piccolo grande racconto sul mito del fuoco.
La cerimonia di premiazione ha avuto luogo il giorno 28 maggio presso il suddetto liceo, con gioia dello studente e dei suoi compagni e docenti, felici di aver condiviso un altro traguardo nel corrente anno scolastico.




SMS REFRANCORE - PARTITA DEL CUORE

Vincere è importante… Ancora di più è partecipare con la speranza nel cuore e i sogni nella propria testa. La speranza di poter contribuire, con un momento spensierato e divertente, a sviluppare una solidarietà sempre più forte e radicata in ciascuno di noi nei confronti di chi ci circonda, e a sottostare sempre di meno alle “mille pressanti incombenze quotidiane” che non consentono di assaporare il senso vero della vita.

La partecipazione degli alunni delle classi IA e IIB della scuola media “Maggiora Vergano” di Refrancore al concorso “Un cuore rap” (indetto dalla Regione Piemonte in occasione dell’annuale Partita del Cuore, per sensibilizzare le giovani generazioni a sostenere la ricerca medica) ha visto i ragazzi impegnati nel creare canzoni dedite alla solidarietà e alla promozione di uno stile di vita sano.

Divisi in cinque gruppi, i giovani studenti hanno accolto con entusiasmo l’iniziativa loro proposta, dando libero sfogo alla loro creatività nella creazione di un testo musicale che rispecchiasse i canoni stabiliti dal concorso.

Lo studente Nicolò Cataldo, della classe IIB, ha colto in pieno la finalità della Partita del Cuore, evidenziando come sia sempre più importante riscoprire i valori dell’altruismo, della generosità e dell’amicizia, mettendo da parte egoismo, indifferenza e pigrizia.

Tali valori hanno portato il nostro studente a vincere il concorso per la categoria “scuole superiori di primo grado” e ad esibirsi con la sua canzone presso l’Allianz Stadium di Torino poco prima dell’inizio della Partita del Cuore il 27 maggio. Esibizione resa ancora più emozionante dal sostegno della sua famiglia e della sua scuola, che ha partecipato alla partita in quanto scuola vincitrice.






SMS REDRANCORE - La classe 1°A premiata al Concorso fotografico “Le colline dell’ Unesco e dintorni"

La classe 1°A della Scuola Secondaria di primo grado Maggiora Vergano di Refrancore, coordinata dalle insegnanti Mariachiara Casavecchia e Cristina Musso, si è aggiudicata il primo premio al Concorso fotografico “Le colline dell’ Unesco e dintorni : paesaggio, arti e mestieri, prodotti del territorio”, promosso da Arkadia Consortium, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico provinciale di Asti, con l’Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe - Roero e Monferrato e con il patrocinio della Provincia di Asti. Il concorso aveva l’obiettivo di suscitare, nei ragazzi, l’interesse verso il proprio territorio e le sue ricchezze, non solo paesaggistiche ma anche umane. I ragazzi si sono impegnati molto per raggiungere questo risultato e la scelta adottata è stata quella di puntare sull’esclusività del paese di Refrancore, andando quindi alla ricerca di paesaggi, prodotti tipici e mestieri legati esclusivamente a questa realtà. Ecco quindi che, dopo aver selezionato le “risorse” da fotografare, i ragazzi sono usciti da scuola per andare alla ricerca dello scatto migliore e soprattutto per reperire informazioni per i testi che spiegassero le immagini. Attraverso i racconti dei nonni e degli abitanti del paese, oltre che a testi storici reperiti in biblioteca, ogni immagine è stata spiegata in modo esaustivo e i ragazzi hanno così potuto scoprire tante storie interessanti sul proprio paese e potranno, un giorno, essere i portavoce e gli strumenti di continuità di alcune meravigliose tradizioni. Vincere è stato solo un piacevole riconoscimento, perché la vittoria più bella è stata sicuramente quella vissuta durante la preparazione del lavoro, durante il quale la classe è stata una vera squadra e tutti hanno partecipato con entusiasmo e curiosità.



SMS REFRANCORE - Energia in Energia – La gara di scienze

Il 10 maggio 2019 gli alunni delle classi 3^A e 3^B di Refrancore sono stati coinvolti nell’appassionante “Gara di Scienze” intitolata “Produrre energia pulita per una citta’ sostenibile, ecologica e sicura per la salute degli abitanti”, dedicata al tema dell’energia rinnovabile ed alla sensibilizzazione sul risparmio energetico, l’uso efficiente delle risorse e la riqualificazione complessiva dell’ambiente cittadino. 

Il progetto, promosso da 3i Group e dal Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica (DISIT) dell’Università del Piemonte Orientale ha come finalità le tematiche inserite nell’Agenda Globale per lo Sviluppo Sostenibile del 2030 (obiettivo n° 7 “Energia pulita e accessibile” e n° 11 “Città e comunità sostenibili”); il progetto è stato realizzato con il pieno appoggio dell’Amministrazione Comunale di Alessandria, dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Alessandria e di AMAG Reti Idriche attraverso un accordo di cooperazione. A questa seconda edizione del progetto didattico scientifico “Energia in Energia” hanno aderito 12 istituti comprensivi con 19 scuole della provincia e 56 classi, per un totale di più di 1100 ragazzi. 

Gli studenti di Refrancore hanno presentato un distributore di bevande e una casa alimentati da fonti rinnovabili ed alcuni cartelloni che rappresentano le loro idee riguardanti la città del futuro. Il Comune di Alessandria rilascerà a ciascun alunno delle classi aderenti un attestato di partecipazione, mentre AMAG Reti Idriche ha consegnato a ciascun alunno partecipante una borraccia di alluminio per incentivare il consumo di acqua del rubinetto (buona, pura ed ecologica). La borraccia può sostituire la bottiglietta di plastica usa e getta, diminuendo la produzione di rifiuti e di CO2. Con l’occasione il Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica ha messo a disposizione i locali dell’Università del Piemonte Orientale per un seminario sull'effetto serra.






SMS REFRANCORE - Premiazione in provincia

Il mondo è un’edizione limitata, con il progetto PULIAMO INSIEME ne preserviamo una parte per le generazioni future. Rispetto della natura, della sostenibilità e di tutto ciò che ci circonda hanno rappresentato oggi 05/06/2019 al palazzo della Provincia di Asti, il nesso tra l’uomo e la Terra. Dopo i ringraziamenti di rito, la cerimonia è proseguita con la premiazione degli alunni delle scuole di ogni ordine e grado che hanno presentato delle opere d’arte capaci di trasmettere valori orientati alla salvaguardia dell’ambiente.

Oltre 100 le adesioni, tra cui la nostra alunna, Fiammetta Pasqualina Bosio, vincitrice per il secondo anno di seguito del premio messo in palio dal progetto: il soggiorno di una settimana al campeggio estivo di Roccaverano.






SMS REFRANCORE - AI NAZIONALI DI SCACCHI!

Ormai è scacchi-mania a Refrancore grazie agli studenti della scuola secondaria di primo grado e agli eccezionali risultati ottenuti in occasione dei Campionati studenteschi che li hanno portati a giocarsi i nazionali fino a Policoro (MT).

L’avventura è iniziata ad Asti con la partecipazione ai Campionati provinciali che si sono svolti il 23 marzo 2019, a cui hanno partecipato 4 squadre del nostro Istituto. Due compagini, maschile e femminile, per la sezione “Ragazzi” e due, maschile e femminile, per la sezione “Cadetti”. Entrambe le squadre della sezione “Ragazzi” si classificarono prime, mentre la squadra femminile della sezione “Cadetti” arrivò terza. Questi piazzamenti garantirono loro l’accesso alla fase Regionale, mentre nulla di fatto per i Cadetti maschile (Edoardo Accornero, Marco Guazzotti, Davide Faioli, Simone Zivich,Alessandro Aliotti ) che, dopo essersi valorosamente battuti, furono sconfitti dalla squadra della Jona che sarà tra i protagonisti a Policoro, classificandosi secondi a livello nazionale.

La fase Regionale si disputò a Novara il 10 aprile. Nonostante l’agguerrita concorrenza, gli studenti refrancoresi hanno saputo aggiudicarsi un secondo posto con i “Cadetti” femminile e un terzo posto con i “Ragazzi” maschile, guadagnando di diritto l’accesso ai Nazionali. Nulla di fatto per la squadra “Ragazzi” femminile (Serena Bella, Elena Rossi, Chiara Barria, Giorgia Micheletto, Sofia Impemba) che, nonostante un valoroso percorso, sono rimaste fuori dal podio.

Inizia così una lunga serie di attività e iniziative promosse dall’Istituto Comprensivo e dalle famiglie, volte a sostenere la lunga trasferta verso Policoro per permettere ai ragazzi di partecipare a un’esperienza arricchente e affascinante come i Campionati nazionali.

Dal 9 al 12 Maggio, accompagnati dal docente Fabio Roberto, le due squadre si sono battute con i migliori giovani scacchisti italiani, riuscendo, nonostante la concorrenza di livello, a ottenere piazzamenti degni di nota.

1.655 giocatori, 331 squadre, 179 squadre maschili e 152 femminili: questi i numeri contro cui i nostri studenti hanno dovuto confrontarsi. Grazie all’impegno, alla passione e alla determinazione, la squadra maschile dei “Ragazzi” (Nicola Vernell, Gabriele Vergano, Marco Belluardo, Francesco Beccati) ha potuto classificarsi 24^ su 35, con i piazzamenti significativi di Gabriele Vergano (6° in scacchiera 2) e Francesco Beccati (3° in scacchiera 4). Grande risultato anche per la squadra femminile delle “Cadette” (Federica Collura, Elisa Sillano, Veronica Accornero, Phatcharaporn Sangsawang, Fiammetta Bosio, Irene Maira), posizionatesi 13^ su 31, con il miglior piazzamento di Federica Collura (8^ in scacchiera 1).

A tutti i nostri studenti un grande ringraziamento per aver portato in alto il nome del nostro Istituto!



"

SMS REFRANCORE - Prendi l’arte e mettila da parte! O meglio prendi l’arte e fanne parte

Questo è lo spirito con il quale le classi seconde della scuola secondaria di I grado Maggiora-Vergano di Refrancore hanno accolto il progetto “Adotta uno scrittore”.

Scrittrice, artista, disegnatrice e fumettista, la poliedrica Kalina Muhova è stata accolta dagli alunni con estremo interesse.

Tre giorni in cui si sono avvicendate varie attività che hanno visto coinvolti i ragazzi in disegni, composizione di libretti, fumetti e lettura di libri senza parole. Strano ma vero: libri senza parole, in grado di suscitare emozioni e spunti di discussione, con cui affrontare discorsi e attività di gruppo.

Molto positivi i commenti degli alunni che si impegneranno ad incontrare l’autrice del libro “Sofia dell’oceano” Kalina Muhova al Salone del libro, appuntamento fisso a cui la scuola di Refrancore partecipa ogni anno, per sensibilizzare gli studenti alla lettura.



SMS REFRANCORE - ALLA SCOPERTA DELLA NATURA INCONTAMINATA DI RHEMES- NOTRE- DAME

Nei giorni 27- 28 febbraio e 1 marzo, la classe 1°A della Scuola Secondaria di Refrancore si è recata in gita a Rhemes-Notre-Dame, splendida località nella zona meridionale della Valle d’ Aosta, sita all’interno del Parco Nazionale del Gran Paradiso. Fin dall’ arrivo il primo giorno, i ragazzi si sono immersi in un’atmosfera d’altri tempi, fatta di tranquillità e natura incontaminata. Il primo pomeriggio si sono dedicati allo sci di fondo, guidati da esperti maestri, che hanno insegnato loro la tecnica di base per imparare questa disciplina sportiva. Il giorno seguente hanno proseguito le lezioni di fondo, divertendosi anche con “trenini” di gruppo sugli sci. Al pomeriggio invece, hanno potuto vivere un’ esperienza indimenticabile: una passeggiata tra i boschi innevati con le ciaspole, sempre guidati da un maestro, che, altre a insegnare loro la tecnica per camminare con questi speciali supporti, ha raccontato i luoghi che stavamo attraversando e ciò che i nostri occhi vedevano intorno.


L’escursione è durata circa due ore e mezza e ci ha permesso di scoprire un suggestivo borgo di montagna e un antico forno per il pane, ancora attivo, fino ad arrivare al lago di Pellaud, interamente ghiacciato ma ricco di fascino. La mattina del terzo giorno, i ragazzi hanno potuto vivere un’esperienza di puro divertimento nel Fun Park del paese, composto da tapis roulant, area giochi per grandi e piccoli, pista con ciambelle, slittini, airboard … insomma, adrenalina pura sulla neve. Durante il loro soggiorno, i ragazzi hanno gustato i piatti tradizionali valdostani, eseguiti ad hoc dallo chef dell’ hotel, che ha saputo farci apprezzare il luogo anche attraverso i suoi piatti tipici. Poco prima della partenza, ultimi acquisti di souvenir nella bottega del paese, per portare a casa un pezzetto di questo luogo magico … anche se la magia più bella resterà nei loro cuori.

 

SMS REFRANCORE - CORSO DI SPAGNOLO PER COMPETENZE PER 18 ALUNNI

Un folto gruppo di alunni delle classi III della scuola secondaria di I grado di Refrancore si è avventurato nella scoperta della lingua spagnola attraverso l’acquisizione di strumenti comunicativi utili alla ‘sopravvivenza’ in un paese ispanofono in situazioni di vita quotidiana: presentarsi, descriversi e descrivere il proprio ambiente, chiedere informazioni e orientarsi in una città, fare acquisti, ordinare al ristorante... Attraverso l'uso di documenti autentici, video, schede e l'imitazione degli stessi, gli alunni hanno vissuto in prima persona situazioni reali, simulando scene di vita in diversi ambiti e realizzando un video finale. Un percorso divertente, breve, ma proficuo, per motivare e mettere sul gusto chi, nella vita futura, avrà occasione (o necessità) di proseguire l'apprendimento e l'uso di questa lingua. In queste poche abbiamo gettato le basi necessarie..."para empezar"!


 



SMS REFRANCORE - DUE MOMENTI DELLA CORSA CORSA CAMPESTRE

Anche gli alunni della scuola media di Refrancore sono stati tra i protagonisti dei Campionati Studenteschi organizzati dall’Ufficio Scolastico Provinciale, sezione di Educazione Fisica, che si sono svolti ad Asti presso il Palazzetto dello Sport di via Gerbi.   Due gli appuntamenti che hanno coinvolto i nostri studenti fino a questo momento: il primo si è svolto il 7 novembre e ha riguardato una Campestre promozionale a staffetta per classi; il secondo si è svolto il 5 dicembre e ha riguardato la Campestre provinciale valida per le qualificazioni alla fase regionale dei Giochi Sportivi Studenteschi di questa specialità. Alla Campestre a staffetta hanno partecipato 24 alunni, 4 maschi e 4 femmine in rappresentanza di prime, seconde e terze. Alla seconda manifestazione, la Campestre provinciale, hanno preso parte 14 ragazzi, divisi questa volta in due categorie e non più per classi: ragazzi e ragazze nati nel 2007 compresi eventuali anticipi nati nel 2008 e cadetti e cadette nati nel 2005 e nel 2006. Per Refrancore hanno partecipato 3 maschi e 3 femmine nella categoria “ragazzi/e”, 5 cadetti e 3 cadette. In entrambe le occasioni gli studenti sono stati accompagnati dai docenti Fabio Roberto e Alberto Santero. A livello di risultati da segnalare gli onorevoli sesto posto per i “ragazzi”, settimo posto per i “cadetti” e il nono posto per le “ragazze” sulle venti scuole partecipanti. Nelle altre categorie, nonostante non siano stati raggiunti piazzamenti tra i primi 10, i nostri alunni si sono distinti per impegno, serietà, entusiasmo e sportività con cui hanno preso parte alle manifestazioni provinciali e a tutti quanti vanno i complimenti di tutto l’Istituto e un imbocca al lupo per in prossimi appuntamenti con i campionati studenteschi.







I “GEMELLI” FRANCESI DI MENTON ACCOLTI DALLE SCUOLE MEDIE E DAI COMUNI DI REFRANCORE E ROCCHETTA

Nuovo capitolo del gemellaggio con il Collège “Vento” di Menton, un progetto ormai pluriennale che attraverso le varie tappe ha già coinvolto centinaia di allievi e di famiglie e che per il quinto anno, dopo numerose edizioni a Refrancore, si è esteso anche a Rocchetta Tanaro.

Dopo la permanenza dei nostri allievi a Menton nel mese di aprile, il percorso di accoglienza in Italia dei "gemelli" è iniziato con il benvenuto corale da parte degli allievi, dei docenti, delle famiglie ospitanti, del Dirigente Ferruccio Accornero, dei Sindaci e dei Responsabili dei Servizi dei due Comuni presso i rispettivi plessi scolastici.

Nel primo pomeriggio, attività ludico-sportiva nella palestra della scuola Media di Rocchetta Tanaro, a cura del Prof. Chirone.

Per il secondo giorno è stata proposta la visita al centro storico di Asti e del Museo dell’Immaginario di Antonio Catalano, con un "jeu de piste" alla ricerca delle torri astigiane.

Il terzo giorno, coinvolgente laboratorio di cucina con lo Chef Gianni Bonadio presso la Scuola Alberghiera di Agliano Terme, durante il quale gli allievi francesi si sono sbizzarriti nella preparazione di raffinate ricette, tra le splendide colline patrimonio dell'UNESCO.

La quarta giornata è stata vissuta nei due Comuni: gli allievi ospitati dalle famiglie di Refrancore hanno visitato la Pasticceria Grossetti per conoscere il procedimento della preparazione dei famosi finocchini di Refrancore e naturalmente degustarli;  quindi, tappa obbligata alle Cantine Goggiano, che ogni anno partecipano con calore e affetto al progetto, presentando il processo della vinificazione... e offrendo un ricco buffet accompagnato dalla degustazione di Moscato e Malvasia. I “gemelli” degli alunni di Rocchetta Tanaro hanno invece partecipato a un'interessantissima visita guidata all'azienda "Il Panaté" di Mario Fongo, che produce, tra l'altro, le famosissime "lingue di suocera"; anche a Rocchetta, doverosa conclusione all’insegna del vino, accolti calorosamente dalla casa vitivinicola "Bologna". La giornata si è conclusa con la serata finale con le famiglie, gli insegnanti, il Dirigente, le Responsabili dei due plessi, le autorità, con esibizioni in italiano e in francese, canti e balli e un ricco buffet, presso l’accogliente circolo ACLI "Wojtila" di Cerro Tanaro.

Infine, venerdì, gran finale presso l'Azienda "Durando" e l'Agriturismo "Terra d'origine" di Portacomaro", con suggestivo percorso guidato tra vigneti e noccioleti e degustazione della deliziosa crema di nocciole; nel pomeriggio, il congedo dai gemelli tra pianti e lacrime... sicuramente non definitivo, visto che già si prevede una gita a Menton aperta a tutti i cittadini dei due comuni nel mese di giugno... e alcune famiglie stanno organizzando nuovi incontri per i mesi estivi.

Anche in questa edizione, tutto il personale della scuola, gli abitanti e le famiglie ospitanti dei paesi coinvolti hanno saputo creare un meraviglioso clima di accoglienza, di calore, di affetto che, secondo le insegnanti organizzatrici, (M.me Stella, M.me Bornand,  la Prof.ssa Ponzone e la Prof.ssa Viglione ) ha dimostrato ancora una volta la validità di questa esperienza culturale, linguistica ma soprattutto profondamente umana.

Dopo queste intense settimane di attività e di amicizia, senza perder tempo, si pensa al futuro di questo progetto che va già verso il suo decimo compleanno, ricorrenza che merita sicuramente un evento speciale!

Il progetto è realizzato in collaborazione con i Comuni di Refrancore e Rocchetta Tanaro.







SMS REFRANCORE - Terzo posto al XIII concorso nazionale "I colori della vita"

Congratulazioni agli alunni della prima IA che alla XIII edizione de "I colori della vita" si sono classificati terzi nella sezione elaborati musicali Scuola secondaria di primo grado.

La canzone premiata dal titolo "Una lacrima bianca e un cuore a metà" è stata realizzata dai ragazzi che con immensa sensibilità hanno scritto un testo tratto da una loro stessa poesia per commemorare le vittime del terremoto avvenuto nel 2002 a San Giuliano di Puglia (CB) dove, a causa del crollo di una scuola, hanno perso la vita 27 bambini e una maestra. Il tema del concorso ci ha fatto riflettere su come sia importante coltivare un mondo di pace, rifiutando ogni forma di violenza a danno dell’umanità.

Solidarietà è la parola d'ordine capace di scatenare la partecipazione totale della classe all'inizitiva e di instillare in loro un grande senso di responsabilità. Sono bastati infatti pochi giorni di prove e la musica del prof. Pierpaolo Sobrino a generare un vortice di note e voci con le quali esprimere la sentita vicinanza ad una realtà così lontana. Tanti complimenti a tutti!!!