Scuola Secondaria di Refrancore "Vergano"

SMS REFRANCORE - 24 aprile: Tutti a Genova!

L’ uscita didattica si è sviluppata per le vie del centro storico della città, in particolare la Commenda di via Prè, la Porta di Vacca, via del Campo e piazza Bianchi, per arrivare a Palazzo Ducale, dove abbiamo visitato la mostra di Modigliani e i ragazzi hanno potuto sviluppare un senso critico e conoscere in maniera approfondita l’esposizione museale. Dopo il pranzo al sacco al Porto Antico, abbiamo potuto godere di una visita guidata da parte del direttore del Teatro della Tosse, che ha mostrato ai ragazzi i “segreti” del teatro e il laboratorio di arte scenica ideato da Luzzati. La gita è proseguita poi con la passeggiata in via San Lorenzo, con la sua splendida Cattedrale, poi al Palazzo Doria, per arrivare alla maestosa piazza De Ferrari, con uno sguardo anche al Teatro Carlo Felice. Proseguendo via Garibaldi, siamo arrivati in via Balbi, con una sosta “obbligata” alla sede universitaria e a Palazzo Reale. Prima di salutare Genova, non potevamo dimenticare il suo prodotto tipico d’eccellenza, la focaccia … dopo una piacevole merenda, ci siamo diretti a casa per il viaggio di ritorno in treno.

SMS REFRANCORE - Al Salone del Libro di Torino

L’uscita didattica è stata incentrata sulla visita al Salone del Libro, quest’anno giunto alla trentesima edizione; il filo conduttore è stato il superamento delle barriere attraverso la lettura, come recita il titolo, “Oltre il confine”. Durante la mattinata, i ragazzi hanno potuto visitare liberamente i vari stand delle case editrici, chiedendo consigli agli insegnanti sui libri più adatti a loro. Dopo il pranzo al sacco, hanno partecipato a due laboratori: il primo con la Rai, durante il quale tutti i ragazzi si sono cimentati nell’attività di doppiatore di cartoni animati, seguiti da due tecnici di doppiaggio, il secondo invece è stato diversificato per classe. I ragazzi di prima hanno partecipato ad un laboratorio video sull’Odissea e hanno provato ad interpretarne i vari personaggi; quelli di seconda invece hanno assistito ad un’ attività di lettura libera di brani tratti da romanzi fondamentali della letteratura italiana. Dopo un’ulteriore visita libera al Salone, durante la quale i ragazzi hanno anche potuto acquistare libri, si è fatto rientro a casa in treno.   

Leggi tutto: SMS REFRANCORE - Al Salone del Libro di Torino

SMS REFRANCORE - Dal paesello a Montesilvano per la fase nazionale di scacchi!

Dal 4 al 7 maggio 2017, a Montesilvano, in provincia di Pescara, si è svolta la fase Nazionale dei GSS (Giochi Sportivi Studenteschi) di Scacchi e si sono sfidati ragazzi provenienti da tutte le scuole d’Italia, tra gli 8 e i 19 anni. L’evento, organizzato dalla Federazione Scacchistica Italiana in collaborazione con il MIUR e il CONI Abruzzo, con la direzione tecnica dell’Accademia Internazionale di Scacchi, ha conquistato il record mondiale di partecipanti (ben 1.616). La scuola Maggiora Vergano è stata rappresentata da cinque ragazzi di prima media, accompagnati dall'infaticabile prof. Riccardo Fusi: Edoardo Accornero, Veronica Accornero, Federica Collura, Davide Faioli e Marco Guazzotti.

l regolamento della fase finale prevedeva 7 turni in 4 giorni di gara (con un massimo di 3 turni al giorno). I nostri ragazzi hanno conquistato il 24° nazionale, un risultato di notevole rispetto, per essere la prima volta. Questo sport negli ultimi anni sta guadagnando popolarità tra i più giovani, rafforza lo spirito di squadra e dà l’opportunità agli studenti di ritrovarsi uniti dalla stessa passione e dai valori di rispetto e di sana competitività. E’ opinione diffusa che gli scacchi facilitino lo sviluppo delle capacità intellettive. Essi infatti permettono il potenziamento dell’attenzione, della concentrazione, della memoria e della logica, nonché educano alla responsabilità e all’etica sportiva, tutto ciò all’interno di una dimensione ludica di sano divertimento. 

Tutti noi siamo fieri dei nostri ragazzi e dobbiamo un ringraziamento speciale alla ditta Lagor di Cerro Tanaro, in particolar modo al suo Direttore Generale, che ha sponsorizzato interamente il viaggio dei ragazzi e del prof. Fusi. Grazie signora Beatrice!

“Una partita a scacchi è un’opera d’arte fra due menti,
che deve bilanciare due scopi talvolta disparati:
vincere e produrre bellezza.” (V. Smylov)







SMS REFRANCORE - Tutti alla Partita del Cuore a Torino!

Il giorno 30 Maggio 2017, si è svolta a Torino, presso lo Juventus Stadium, la Partita del Cuore. Per l’occasione, Il Consiglio regionale del Piemonte con gli Stati Generali dello Sport e del Benessere e la Consulta regionale dei Giovani, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico regionale per il Piemonte e con il patrocinio di Coni Piemonte e CUS Torino, in adesione alla Partita del Cuore, hanno bandito per l’anno scolastico 2016/2017 il concorso “Un cuore rap”.

Le classi IA e IB di Refrancore hanno partecipato. I ragazzi, divisi in cinque gruppi di cinque componenti ciascuno, hanno scritto cinque diversi testi rap. I professori coinvolti sono stati: la prof.ssa Silvia Alessio, la prof.ssa Claudia Ponzone e il prof. Pierpaolo Sobrino, mentre Claudio Vergano ha curato il montaggio dei video, in formato mp4. In ogni canzone e quindi in ogni video dovevano essere inserite inderogabilmente le seguenti parole chiave: partita del cuore - solidarietà - donare - ricerca - sport - salute - stili di vita - benessere.

Abbiamo caricato tutti e cinque i video sul nostro canale di YouTube: https://youtu.be/KvFSRgK5NRs.

Il gruppo formato da Federica, Claudi, Leonardo, Davide e Davide si è aggiudicato il secondo posto! In premio, per ogni componente del gruppo, le magliette della Partita del cuore autografate dalla Nazionale Cantanti e biglietti gratis per assistere alla partita!

Durante la serata, abbiamo fatto tante fotografie con cui abbiamo creato un video ricordo per la nostra bellissima esperienza: https://youtu.be/yQcqPOoFTmU.

Buona visione a tutti voi!


SMS REFRANCORE - Ecoturismo, laboratorio e teatro ambientale nella Riserva Naturale di Torre Guaceto

Quest’anno la gita “lunga” proposta dalla nostra scuola si è svolta in Puglia, nella riserva naturale di Torre Guaceto dal 2 al 6 maggio. Oltre alla riserva, abbiamo visitato ove abbiamo visitato le città di Brindisi, Lecce e Ostuni e le bellissime masserie.

La torre che dà il nome a Torre Guaceto sorge sul litorale nord, a circa 15 km da Brindisi, nei pressi di un fiume e proprio per via di questa particolarità venne chiamata Guaceto, infatti “Gawsit” in lingua araba significa “sorgente di acqua dolce”, ed il toponimo stesso è testimone della frequentazione saracena di questi lidi.
L’area marina, protetta dal WWF e compresa nel territorio comunale di Carovigno e Brindisi, si estende per una superficie di 1114 ettari, di cui 864 ettari (pari al 77%) sono occupati da coltivazioni agrarie. Qui gli ulivi secolari, scendendo verso il mare, lasciano il posto alla macchia mediterranea, alle zone umide, alle alte dune di sabbia punteggiate da gigli bianchi e, all'improvviso, alle tante calette turchesi.

Da ringraziare la cooperativa Thalassia, nata nel 2001 nell'ambito della positiva esperienza della Riserva di Torre Guaceto e soprattutto Pietro e Giuditta che hanno saputo incantare i ragazzi con i loro racconti e hanno trasmesso, con carisma, l'entusiasmo per il loro lavoro e per quel pezzo di paradiso! Abbiamo trascorso bellissime giornate a contatto con una natura che, grazie a loro, abbiamo scoperto essere per certi versi misteriosa, stupefacente, affascinante e che essendo a noi tanto vicina spesso, sbagliando, consideriamo cosa nota, acquisita, scontata.

Grazie anche a Luigi D’Elia (Brindisi, 1976), artista ed educatore ambientale, ideatore degli “eventi ambientali” della Riserva di Torre Guaceto e di numerosi eventi ambientali organizzati in diverse località della Puglia, dalle Isole Tremiti nel Gargano a Porto Cesareo nel Salento. Al tramonto, proprio in riva al mare, Luigi ci ha raccontato una bellissima favola intitolata “Aspettando il vento”. La storia di un bambino di nome Arturo e di un paese di nome Serranova, che Arturo abita per via del mestiere di suo padre, ferroviere che di tanto in tanto cambia stazione e la famiglia via, al seguito. A Serranova, c’è anche Caterina, ragazzina che non sta mai zitta, che vuole fare l’ornitologa e che sa tutto su qualsiasi specie di uccello…

Ricche di risate anche le serate trascorse al Meditur Village, situato a contatto con la natura ed in riva al mare, solo a circa 600 metri dall'Oasi Naturale di Torre Guaceto, e a 16 km da Ostuni. I suoi servizi, la competenza e la cordialità del personale hanno garantito un soggiorno indimenticabile.
Al Centro Visite della riserva di Torre Guaceto “Al Gawsit” , abbiamo
attraversato virtualmente gli ambienti del parco e conosciuto i segreti più affascinanti da quelli nascosti nel canneto fino ai colori e alle creature dei fondali nella sala degli acquari. Un percorso museale nello spazio e nel tempo, dall’archeologia del parco ai fondali incontaminati.

Il nostro caro Prof. Spagnuolo, ci ha regalato un bellissimo video fatto con le fotografie più emozionanti della gita.

Si può vedere al seguente link: https://youtu.be/lMCD49uVoBE

Buona visione a tutti!!!



SMS REFRANCORE - LE SCUOLE MEDIE E I COMUNI DI DI REFRANCORE E ROCCHETTA TANARO HANNO ACCOLTO I “GEMELLI” FRANCESI DI MENTON

Nuovo capitolo del gemellaggio con il Collège “Vento” di Menton, un progetto ormai pluriennale che attraverso le varie tappe ha già coinvolto centinaia di allievi e di famiglie e che per il quarto anno, dopo numerose edizioni a Refrancore, si è esteso anche a Rocchetta Tanaro.Dopo la permanenza dei nostri allievi a Menton nel mese di aprile, il percorso di accoglienza in Italia dei gemelli è iniziato con il benvenuto corale da parte di tutti gli allievi e i docenti, le famiglie ospitanti, il Dirigente Ferruccio Accornero, i Sindaci e i Responsabili dei Servizi dei due Comuni presso i rispettivi plessi scolastici.

Nel primo pomeriggio, attività ludico-sportiva nella palestra della scuola Media di Rocchetta Tanaro, a cura del Prof. Fusi.

Per il secondo giorno è stata proposta la visita al centro storico di Asti e del Museo dell’Immaginario di Antonio Catalano, preceduta da un coinvolgente laboratorio di cucina con lo Chef Gianni Bonadio presso la Scuola Alberghiera di Asti, durante il quale i nostri allievi si sono sbizzarriti nella preparazione di raffinate ricette.

Il terzo giorno, visita al Museo degli Antichi mestieri presso il Castello di Cisterna d'Asti, con un bellissimo laboratorio sulle danze popolari condotto da Olga Scarsi.

La quarta giornata è stata vissuta nei due Comuni: gli allievi ospitati dalle famiglie di Refrancore hanno assistito a una lezione di matematica della Professoressa Despali; quindi, hanno visitato il laboratorio scientifico, guidati dal biologo Richard Vernel, dopo una tappa obbligata alle Cantine Goggiano, che ogni anno partecipano con calore e affetto al progetto. I “gemelli” degli alunni di Rocchetta Tanaro hanno invece partecipato a un'interessantissima visita guidata da Gabrile Ziliotto che ha illustrato l'attività dell'azienda APEMACA, tra elicoltura e aplicoltura; anche a Rocchetta, doverosa conclusione all’insegna del vino, accolti calorosamente dalle cantine “Post dal vin”. La giornata si è conclusa con la serata finale con le famiglie, gli insegnanti, le autorità, con esibizioni in italiano e in francese, canti e balli e un ricco buffet, presso l’accogliente circolo ACLI "Wojtila" di Cerro Tanaro.

Infine, venerdì, gran finale presso l'Azienda "Durando" e l'Agriturismo "Terra d'origine" di Portacomaro", con suggestivo percorso guidato tra vigneti e noccioleti e degustazione della deliziosa crema di nocciole; nel pomeriggio, il congedo dai gemelli... forse non definitivo, visto che già alcune famiglie stanno organizzando nuovi incontri per i mesi estivi.

Anche in questa edizione, tutto il personale della scuola, gli abitanti e le famiglie ospitanti dei paesi coinvolti (Refrancore, Rocchetta Tanaro, ma anche Cerro Tanaro, Castello d'Annone, Viarigi, Quattordio...) hanno saputo creare un meraviglioso clima di accoglienza, di calore, di affetto che, secondo le insegnanti organizzatrici, (M.me Stella, M.me Bornand, M. Pellini, la Prof.ssa Ponzone e la Prof.ssa Viglione) ha dimostrato ancora una volta la validità di questa esperienza culturale, linguistica ma soprattutto profondamente umana.

Dopo queste intense settimane di attività e di amicizia, senza perder tempo, si pensa al futuro di questo progetto che va già verso il suo nono compleanno!

Il progetto è realizzato in collaborazione con i Comuni di Refrancore e Rocchetta Tanaro e con l'Unione Collinare Via Fulvia.

Di seguito le immagini di alcuni momenti vissuti in Francia e in Italia






SMS REFRANCORE - Concerto a scuola

Lo scorso 21 aprile 2017, il teatro parrocchiale di Refrancore ha ospitato il concerto offerto dall’Ente Concerti Castello di Belveglio per tutti gli allievi di Refrancore. Patrocinato dalla Regione Piemonte, il concerto di soprano, narratore, flauto e pianoforte ha proposto musiche di autori celebri quali Mozart, Rossini, Debussy, Prokofiev e De Falla, oltre a brani tratti dalle produzioni Walt Disney.  Iniziato in forma di fiaba musicale, collegandosi al valore dell’acqua nel racconto “Al Palazzo dell’Emiro Casimiro” e si è concluso con “Viaggio Fantastico tra Favole e Realtàʼ”, rendendo vivi i personaggi delle fiabe e dei racconti noti anche ai più piccoli. 
I suoni poderosi e pieni di energia, i canti ora delicati, ora travolgenti hanno così regalato emozioni a tutti i presenti!

SMS REFRANCORE - PREMIATI AL CONCORSO “INVENTA UN MITO”

Martedì 9 maggio, presso l’aula Magna del Liceo Classico “V. Alfieri” di Asti, si è svolta la cerimonia di premiazione dedicata ai vincitori del concorso “Inventa un mito”. Per il secondo anno consecutivo, tra i premiati, i ragazzi della nostra scuola! Infatti, si sono aggiudicate il secondo posto tre ragazze della classe IIA della scuola secondaria di primo grado Maggiora Vergano di Refrancore: Accornero Alessia, Damian Giulia e De Meo Serena, accompagnate dalla loro insegnante di lettere Mariachiara Casavecchia. Grazie al loro entusiasmo e alle ottime capacità di scrittura, sono riuscite a conquistare l’apprezzamento della giuria con il loro mito dal titolo “Da un pianto”. Incentrato sulla nascita del sentimento dell’amicizia dal pianto di una bambina che, di fronte alla tragedia della guerra e dell’odio, reagisce donando un fiore magico, capace di trasmettere pace e amore.


SMS REFRANCORE - Arriviamo alla fase nazionale!

Asti, lunedì 10 aprile 2017

più di 100 squadre, circa 500 ragazzi in totale, hanno partecipato alla gara regionale di scacchi che si è svolta presso il PalaBreBanca di Cuneo. Molte scuole dell’astigiano, di ogni ordine e grado, hanno gareggiato per poter accedere alla fase nazionale, che si svolgerà a Montesilvano (Pescara) il 4-5-6-7 maggio. La scuola secondaria di primo grado di Refrancore, con un ultimo turno di gioco strepitoso, è balzata dal quinto al terzo posto, facendo meglio dello scorso anno, con la categoria ragazzi mista (maschi e femmine della prima media) aggiudicandosi la qualificazione alla fase nazionale. Mentre ha solo sfiorato l’impresa con la categoria cadetti mista (maschi e femmine di seconda e terza media) qualificandosi al quinto posto.

Un particolare ringraziamento è rivolto agli istruttori di scacchi che hanno allenato e preparato in modo eccellente i nostri alunni e al prof. Fusi che ha permesso la realizzazione di questo sogno, accompagnando i ragazzi alla fase provinciale e regionale!

3° posto Ragazzi mista: Faioli, Accornero E., Accornero V., Guazzotti, Collura.

5° posto Cadetti mista: Bazzanini, Cammarata, Bosio, Pisan, Freschi.





 







SMS REFRANCORE - TORNEO DI SCACCHI FASE PROVINCIALE

LA SCUOLA MEDIA DI REFRANCORE CI RIPROVA E……..

DUE SQUADRE SU TRE ACCEDONO AI REGIONALI

 

Asti, Sabato 18 marzo 2017

Anche quest’anno più di 50 squadre, circa 250 ragazzi in totale, hanno partecipato alla gara provinciale di scacchi che si è svolta presso la scuola media Jona di Asti. Varie scuole dell’astigiano, sia primarie che secondarie di primo e secondo grado, hanno gareggiato per poter accedere alla fase regionale, che si svolgerà a Cuneo lunedì 10 Aprile. La scuola secondaria di primo grado di Refrancore è riuscita a fare meglio dello scorso anno, piazzandosi al terzo posto con la categoria ragazzi mista (maschi e femmine della prima media) e al terzo e al quinto posto con la categoria cadetti mista ( maschi e femmine di seconda e terza media). Tali risultati hanno permesso di qualificare ben due squadre su tre alla fase regionale. Un particolare ringraziamento è rivolto ai genitori che hanno accompagnato e sostenuto i ragazzi e agli istruttori di scacchi che hanno allenato e preparato i nostri alunni.

3° posto Ragazzi mista: Faioli, Accornero E., Accornero V., Guazzotti, Collura.


3° posto Cadetti mista: Cammarata, Bosio, Pisan, Freschi.

5° posto Cadetti mista: Bazzanini, Sinani, Matta, Kapplani S.




BRAVI RAGAZZI!!!!! E…….

LUNEDÌ 10 APRILE TUTTI A CUNEO!!!!!!!!!!!!!






 

SMS REFRANCORE - Gli auguri di buon Natale

Quest’anno, per i consueti auguri di Natale, i ragazzi della scuola di Refrancore hanno assistito allo spettacolo Dolcemiele - Un racconto a quadri di Silvia Elena Montagnini e Bobo Nigrone, liberamente tratto dall'opera di Roald Dahl (tra l'altro ricorrono anche i 100 anni dalla sua nascita).

La scena era popolata da cornici senza quadri e l’attrice Silvia Elena Montagnini è riuscita a dar vita a molteplici personaggi e ad un intreccio articolato, raccontando la storia, indossando i panni dei protagonisti e dandoci punti di vista diversi ogni volta senza giudizio, per quanto sia possibile.

A seguire, una tavolata imbandita di panettoni, pandori e dolcetti di ogni genere e il coro della scuola primaria davanti la chiesa.


Auguri a tutti!!!








SMS REFRANCORE - Premiazione al bowling...!

Mercoledì 21 Dicembre 2016 l’impianto “Red & Black” di Asti ha ospitato la finalissima del 22° Torneo scolastico di bowling Trofeo "Banca di Asti".

Nel ricordo di Sarah Bergoglio, giovane studentessa della Media “Martiri” scomparsa nel Febbraio 2007, ben 23 le Scuole Medie protagoniste della manifestazione.

La nostra scuola ,"Maggiora Vergano" di Refrancore (con 579 punti),si è classificata al 18° posto.

Ma non è solo il risultato che conta; gli alunni si sono impegnati per tutta la gara, aiutandosi, sostenendosi e incitandosi reciprocamente, sopratutto nei momenti di difficoltà, dimostrando tanta comprensione e disponibilità con i compagni più piccoli e alla prima esperienza in questa manifestazione.

BRAVI RAGAZZI!!!!!!!!!



SMS REFRANCORE - Giochiamo a bowling!

A partire dal mese di Novembre, presso il bowling Red&Black di Asti, gli alunni delle scuole Asigiane, si stanno affrontando nel 22° Torneo scolastico di bowling - Trofeo “Banca di Asti” riservato agli studenti delle scuole secondarie di 1° grado. La manifestazione - intitolata alla memoria di Sarah Bergoglio, giovane studentessa della Media “Martiri” scomparsa nel Febbraio 2007 - propone anche quest’anno ben 23 Scuole in pista, quindici delle quali hanno già avuto modo di esprimersi nella fase di qualificazione per poter accedere alla finalissima, che si svolgerà sempre ad Asti il 21 Dicembre 2016.

Alla prima fase, quella di Istituto, potevano partecipato tutti gli alunni delle scuole iscritte al torneo, ma solo le prime quattro femmine e i primi quattro maschi, qualificati con i migliori punteggi, parteciperanno alla finalissima.

Classifica aggiornata a Mercoledì 7 Dicembre: a conclusione della 3a settimana di gara, la classifica provvisoria (migliori 4 punteggi individuali maschili e femminili promossi alla finalissima di Mercoledì 21 Dicembre) propone al comando la Media “Astesano” Villanova (1.667) che precede “Martiri” della Libertà” Asti (1.604), “Dalla Chiesa” Nizza M.to (1.554), “Sacchetti” Montechiaro (1.486), “Alfieri” Montafia (1.433), “Brofferio” Asti (1.356), “Goria” Villafranca (1.345), “Alfieri” Baldichieri (1.340), “Bellone” Costigliole (1.324), “Maggiora/Vergano” Refrancore (1.307), “Vicari” Castagnole delle Lanze (1.301), “Dellavalle” Monastero Bormida (1.300), “Carretto” Montegrosso (1.286), “Dellavalle” Vesime (1.249) e “N.S. Grazie” Nizza M.to (1.117). Sino a Venerdì 16 Dicembre, le Scuole Medie astigiane iscritte avranno la possibilità a rotazione di confluire al Bowling “Red & Black” in una sorta di gara di istituto che alla fine della giornata qualifica di volta in volta i primi 8 punteggi individuali alla finale di Mercoledì 21 Dicembre. La Scuola che in quest'ultima occasione avrà totalizzato il punteggio più alto si aggiudicherà il Trofeo “Banca di Asti” e Buono acquisto di materiale sportivo da 500,00 €. Alla 2° classificata Coppa + 400,00 €, alla 3° Coppa + 300,00 €, alla 4° Coppa + 200,00 €, alla 5° Coppa + 100,00 €. Dal 6° al 10° posto Buono acquisto di materiale sportivo del valore di 50,00 €. Per tulle le Scuole in omaggio una Stampa di partecipazione.



LA CLASSIFICA PROVVISORIA
1° “Astesano” Villanova 1.667

2° “Martiri della Libertà” Asti 1.604
3° “Dalla Chiesa” Nizza M.to 1.554)
4° “Sacchetti” Montechiaro 1.486
5° “Alfieri” Montafia 1.433

6° “Brofferio” Asti 1.356
7° “Goria” Villafranca 1.345
8° “Alfieri” Baldichieri 1.340
9° “Bellone” Costigliole 1.324
10° “Maggiora/Vergano” Refrancore 1.307
11° “Vicari” Castagnole Lanze 1.301
12° “Dellavalle” Monastero 1.300
13° “Carretto” Montegrosso 1.286
14°“Dellavalle”Vesime 1.249
15° “N.S. Grazie” Nizza M.to 1.117

IL CALENDARIO

Martedì 13 Dicembre
Media "De Rolandis” - Castell’Alfero
Media Mombaruzzo
Media Incisa Scapaccino
Mercoledì 14 Dicembre
Media “Leopardi” Cocconato
Media “Leopardi” Montiglio
Giovedì 15 Dicembre
Media "Cafasso” Castelnuovo D.Bosco

Media “Cafasso” Buttigliera
Venerdì 16 Dicembre
Media "O.L. Jona” - Asti .

Mercoledì 21 Dicembre
FINALISSIMA


SMS REFRANCORE - Noi... e il Risorgimento!

La prima gita di quest’anno per le classi terze ha riguardato la visita al Museo del Risorgimento a Torino. Abbiamo passeggiato sotto i portici, visto i Giardini Reali, visitato, appunto, il Museo del Risorgimento a Palazzo Carignano. Alcuni di noi hanno anche visitato il Duomo di Torino. Ci sono piaciuti molto i portici, dove le vetrine dei negozi attiravano la nostra attenzione. Ci siamo spesso fermati anche a guardare le famose “Luci d’Autore” nelle piazze e ungo le vie. Il Museo del Risorgimento ad alcuni alunni non è piaciuto molto, perché l’hanno trovato noioso, ritenendo le spiegazioni poco interessanti; ma tanti altri non hanno avuto difficoltà a seguire le guide e gli interventi dei professori. Ciò che ci ha emozionato molto è stato poter toccare la stessa maniglia che avevano toccato Cavour, Vittorio Emanuele II o Garibaldi per entrare nella sala del Parlamento. Infatti, proprio a Palazzo Carignano, ha sede il primo Parlamento italiano, che abbiamo potuto ammirare dall’alto da una grande finestra. Qui abbiamo immaginato i grandi politici dell’epoca discutere dei temi risorgimentali. Altrettanto interessante è stato osservare altre sale del Palazzo in cui gli stessi politici affrontavano la loro quotidianità. Infine, ci hanno colpito i grandi quadri che occupavano intere pareti e le imponenti statue dei personaggi storici, che ci hanno aiutato a immaginarne aspetto e carattere. Una tappa che ci è piaciuta molto è stata al bar Fiorio, dove abbiamo mangiato il gelato al gianduiotto, tipico di Torino. Andare in gita a Torino ci ha permesso di entrare in contatto con una realtà per molti di noi non abituale. Infatti, tanti sono rimasti colpiti dal gran numero di senzatetto e di persone povere che chiedevano l’elemosina lungo le vie o davanti alle chiese.