SMS REFRANCORE - Incontro con l'attore: Andrea Bosca

Perché fare teatro? Molti, in vita, diedero una risposta a questo interrogativo umano, quasi retorico. Si fa teatro perché, innanzitutto, il teatro fa crescere, fa sviluppare, in se stessi, il senso di socialità, di criticità e fa scoprire talenti, innalzando il grado di autostima e di ingegno personali. Si fa teatro, infine, perché l'uomo non è numeri, non è macchina, non è metallo, non è porte chiuse; ma è orizzonti, cieli blu, mari senza troppe spiagge limitanti e voli di gabbiani verso l'alto. Carlo Goldoni non a caso diceva: "Il mondo è un bel libro, ma poco serve a chi non lo sa leggere."
In questo periodo così particolare abbiamo pensato di regalare qualcosa di diverso e di originale ai nostri allievi, organizzando un incontro con Andrea Bosca, grande attore di cinema e di teatro, persona estremamente speciale, dotata di una grande sensibilità. Proprio il 2 dicembre, gli alunni della scuola Maggiora Vergano potranno godere di una giornata eccezionale, dove il faro guida verrà dall'esperienza, dalla passione e dalla sensibilità di un grande artista. La giornata nasce proprio dalla volontà di coltivare il seme della fantasia grazie al verbo del teatro, da sempre linguaggio oltre i confini. Andrea si è mostrato subito disponibile ed ha accolto la nostra proposta, ritagliando un po' del suo tempo per noi.